< Back

Ciro Paone

12 Dicembre 2013 | In l'Azienda e la nostra filosofia |

La storia di un uomo da sempre innamorato della qualità

Ciro Paone ha trasformato in un mestiere la sua passione più grande, elevando la sartoria da semplice forma di artigianato a espressione d’arte: amore per il bello, amore per il bel vestire..
L’idea di qualità di Ciro Paone ha modellato fin dal primo giorno l’intero progetto sartoriale Kiton. Qualità che sta alla base del processo produttivo, svolto secondo gli antichi dettami della scuola sartoriale partenopea, che si riafferma oggi nella ricerca della materia prima migliore al mondo e nei processi di controllo della qualità dei capi finiti. E non poteva che essere così nella ricetta del Signor Kiton, figlio di commercianti di tessuti da cinque generazioni. La qualità di cui Paone è portavoce, la perfezione cui egli tende, non è ricercata solo nella creazione dei capi, ma anche nella vita di ogni giorno e nel rapporto con gli altri, collaboratori e clienti, così come ama ricordare: "Tu per telefono ci devi fare l'amore con il cliente".

“Se non facessi questo lavoro,
pagherei per poterlo fare”

Ciro Paone ha sempre parlato prevalentemente in napoletano eppure si è fatto capire in tutto il mondo. Ha imparato molto dal lavoro quotidiano, ma è stato relatore nelle conferenze degli atenei più prestigiosi.
Le radici della sua azienda hanno poco a che fare con le strategie di marketing, ma molto di più con una vena di folle creatività e istinto irrazionale che da sempre si traduce nello stile Kiton.