Collection Book Uomo P/E 2018

Kiton è sinonimo di eleganza senza tempo, icona di stile la cui pregiata manifattura sartoriale si coniuga ed esalta una genetica predisposizione al buon gusto e alla bellezza.
Fedele ai codici di un’innata vocazione bespoke, la collezione Uomo Primavera/Estate 2018 di Kiton nasce dalla volontà di offrire risposte e soluzioni sempre più aderenti alle istanze e ai desideri del proprio cliente: protagonista di uno scenario dinamico, sempre in movimento e in viaggio, con la riscoperta dell’intramontabile fascino del classico. La nuova collezione è frutto di un accurato studio che reinterpreta il concetto di timeless elegance arricchendolo di nuovi dettagli di stile e declinandolo in tutte le categorie di prodotto: la sartoria, lo sportswear e gli accessori.

 

L’abito si riconferma must have di stagione, protagonista per antonomasia del guardaroba maschile. Novità assolute la summer vicuna e le lavorazioni in summer natural stretch. Kiton realizza il primo tessuto super leggero con la fibra più nobile al mondo: la vicuna. La Summer Vicuna è realizzata in due armature: la prima in twill leggerissimo, la seconda a spina di pesce al fine di creare un effetto tipico del tessuto solaro. Entrambe le varianti presentano colori inediti, come il rosso pastello. L'unicità di questa creazione è dimostrata dalla sua disponibilità estremamente limitata. I clienti più appassionati di questa varietà già nelle fasi preliminari di ricerca, ne hanno opzionato alcuni esemplari.

 

La collezione P/E 2018 si arricchisce di ulteriori innovazioni nella ricerca dei tessuti natural stretch con cashmere e lana 14 micron natural stretch, che rappresentano i tratti distintivi della collezione. Una lavorazione ottenuta con particolari finissaggi che conferiscono elasticità al tessuto mediante un inserto di elastane accoppiato al filo tessito che, assorbendosi nel corso del lavaggio, ne garantisce la tensione naturale rendendolo elastico. Il blu si configura come il colore predominante in tutte le sue sfumature, cornice cromatica adatta ad ospitare pattern con micro-fantasie e disegni impercettibili.

 

Chic e raffinata, la giacca Kiton si ripropone il capo d’eccezione nel guardaroba del gentiluomo contemporaneo. Essenziale la ricerca stilistica, con l’introduzione di nuove strutture che combinano la profondità dei disegni con la proverbiale leggerezza nella costruzione e nell’estetica del capo. In virtù di questo obiettivo, le giacche presentano un drop più asciutto ed una lunghezza ridotta da 76 cm a 74 cm. Per questa stagione, Kiton reinterpreta inoltre uno dei modelli storici della maison: la lavorazione G. Questo modello di giacca si contraddistingue per la sua straordinaria versatilità, conferita dalla particolare lavorazione che dona un aspetto formale nella parte alta del capo, mentre nella parte inferiore risulta più casual e fluida.

 

Sartoria: stile senza tempo e tecnologia
Sportswear: una eleganza informale La reinterpretazione dei tessuti classici dell’abbigliamento sportivo, solitamente impiegati per la realizzazione di capi tecnici, caratterizza il daywear Kiton. La nano tecnologia entra nei processi di lavorazione, conferendo ai capi le caratteristiche di idrorepellenza direttamente all’interno del filato. Sono eliminati i processi di spalmatura, permettendo al tessuto di risultare già fornito di queste proprietà tecniche che assicurano alte performance. Particolare risalto è dato ai colori: risaltano i toni pastello, novità di questa stagione, con cui il cliente Kiton può arricchire e rinfrescare il proprio guardaroba con colori leggeri. Tra i materiali: la Lana Nylon Vetrata, unisce il pregiato filo di lana Super 150’S alla leggerissima nanofibra derivata al 60% da fonti rinnovabili di origine vegetale; Skin System, connubio tra il miglior cachemire e la seta più fine al mondo, chiamata seta “600” poiché un chilo si snoda per ben 570 km; Lana Seta Tecnica, accoppiato a membrana di nuova generazione, di soffice microfibra ed effetto garza; Cotone Soft, bicolor, nato dalla combinazione di un filato ritorto di cotone tinto filo alla fibra tecnica del nylon. Il mondo delle pelli, invece, vede protagonisti il Camoscio Stretch, pelli di agnello accoppiate con un tessuto elastico, la pelle superleggera lucida e la nappa, lavorate per renderle più leggere possibile e garantirne la naturalezza.