< Back

Kiton

01-02-2014 I In L'azienda e la Nostra Filosofia

La storia di un'azienda che ha conquistato il mondo

Ciro Paone nasce a Napoli nel 1933, da una famiglia esperta nel commercio di tessuti da cinque generazioni. Da questa passione innata nasce, 35 anni dopo, il progetto Kiton, con l’ambizioso obiettivo di affermare nel mondo i valori dell’eleganza e del bel vestire caratteristici della alta sartoria partenopea.
Da piccola bottega artigianale composta da 40 maestri sarti, con la qualità e l’unicità delle sue creazioni artigianali, Kiton ha anno dopo anno conquistato i mercati esteri: dapprima la Germania, poi Francia, Inghilterra e Russia fino ad approdare oltreoceano nel 1986, anno in cui nasce la Kiton Corporation, con sede a New York Fifth Avenue.
Negli anni successivi Kiton ha ampliato i suoi orizzonti fino ai mercati d’Oriente, facendosi strada con l’apertura di negozi monomarca in Cina e Corea.

Partendo dallo studio e la creazione dei primi capi spalla sartoriali per uomo, Kiton ha poi concentrato il suo lavoro sui laboratori di camicie e cravatte: anch’essi prodotti realizzati totalmente a mano con i tessuti più pregiati. E’ stato poi breve il passo che ha portato ad arricchire la gamma dei prodotti Kiton per proporre alla clientela un’offerta completa. È da questa volontà che nascono la linea di scarpe, la maglieria, gli occhiali e una collezione tutta al femminile.

L’eleganza non si può spiegare, è come la bellezza, si può solo mostrare

Per consolidare le potenzialità dell’azienda e preservare le tecniche e i segreti dell’arte sartoriale, nel 2001 nasce la Scuola di Alta Sartoria Kiton, che ha sede all’interno della grande fabbrica di Arzano, con l’intento di formare giovani sarti e avvicinarli al mondo della sartoria di classe.

Oggi Kiton è una realtà aziendale affermata in cui lavorano oltre 750 persone, che conta più di 40 monomarca in 15 Paesi e con un programma di nuove aperture molto ambizioso per i prossimi anni.
L’ultima emozione che Kiton ha regalato ai suoi clienti e collaboratori è l’operazione di acquisto del Palazzo in via Pontaccio 21 a Milano, una prolungamento dello stile partenopeo nella capitale della moda italiana.